Ridurre lo spreco d’acqua con prodotti studiati per gli impianti residenziali

Ridurre lo spreco d’acqua con prodotti studiati per gli impianti residenziali

Lo spreco dell’acqua è uno dei più grandi problemi che il nostro Pianeta vive al giorno d’oggi, una cattiva abitudine che viene portata avanti da molti anni ma che è necessario interrompere al più presto. Ogni volta che si spreca acqua si inquina doppiamente: per produrre acqua potabile infatti è necessaria una grande quantità di energia elettrica che come sappiamo porta a produrre maggiori inquinanti.

Benefici di prodotti per il trattamento dell’acqua

Bastano poche piccole pratiche da adottare per evitare gli sprechi, risparmiare e proteggere gli impianti della vostra abitazione. Utilizzando i prodotti ATAG Italia per il trattamento dell’acqua di impianto, come ad esempio prodotti chimici, filtri defangatori, dosatori di polifosfati, filtri addolcitori e neutralizzatori di condense acide, potete ottenere una serie di benefici a medio e lungo termine:
    • Garantire maggior efficienza e resa termica nelle caldaie per la preparazione di acqua calda sanitaria.
    • Ripristinare la corretta circolazione d’acqua e migliorare la resa degli impianti di riscaldamento.
    • Ridurre le emissioni di CO2 in ambiente.
    • Allungare la vita degli elettrodomestici come lavatrici e lavastoviglie.
Prodotti pensati per prevenire le problematiche relative alle impurità o incrostazioni alle quali gli impianti sono naturalmente soggetti. Realizzati con materie prime di ottima qualità, testati per garantire la compatibilità con tutti i nuovi materiali, formulati con tensioattivi conformi ai criteri di biodegradabilità.

Innovazione a basso consumo ambientale

L’impegno di ATAG Italia è ormai da anni rivolto verso un presente e un futuro in cui risparmio energetico ed eco-sostenibilità siano due punti fondamentali per la vita di tutti. I prodotti realizzati rispettano le normative europee in termini di efficienza energetica e l’impegno è quello di sensibilizzare il più possibile verso una riqualificazione dell’abitazione per diminuire le emissioni di CO2 e di conseguenza l’inquinamento ambientale.