Un motivo in più per usufruire dei servizi ATAG Italia: Ecobonus 2018

Ecobonus confermato anche nel 2019: come sfruttare i servizi ATAG Italia

Noi di Atag Italia ci impegniamo a salvaguardare l’ambiente ogni giorno. I prodotti a marchio Atag e Jodo sono realizzati con l'idea di ridurre i consumi energetici e l’impatto sull’ambiente, alla ricerca del massimo comfort e del risparmio in bolletta per l'utente. Per questo motivo è importante mantenersi aggiornati sulle novità fiscali introdotte dal governo ogni anno in termini di efficienza energetica.
Anche per il 2019, infatti è stato confermato l'Ecobonus, ovvero l’agevolazione che rende possibile detrarre i costi sostenuti per gli interventi di efficientamento energetico in casa sia di quelli detraibili al 65% sia di quelli al 50%.

Per quanto riguarda l'Ecobonus al 65% le detrazioni sono rimaste invariate; qualche modifica, invece, rispetto all'anno scorso, per quanto riguarda l'Ecobonus al 50%. Anche per i condomini le detrazioni sono rimaste le stesse, con la proroga dell'agevolazione a 5 anni e non ad 1 solo.

Ecobonus al 65%, quando si ha diritto:

- Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione di efficienza pari alla classe A e installazione di sistemi di termoregolazione evoluti (come ad esempio l’abbinamento tra iSerie Eco e cronotermostato ATAG One).
- Acquisto di pompe di calore ad alta efficienza.
- Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con sistemi ibridi (come ATAG JH3).
- Installazione di impianti domotici.
- Installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda.

Ecobonus al 50%, quando si ha diritto:

- sostituzione con impianti dotati di caldaie a condensazione con efficienza pari alla classe A (come può essere ad esempio ATAG iSerie Eco);
- sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a biomassa;
- acquisto e posa in opera di finestre comprensive di infissi;
- acquisto e posa in opera di schermature solari.

Inoltre da notare bene che non è previsto nessun incentivo per l’installazione di caldaie a condensazione con efficienza inferiore alla classe A.

Ecobonus condomini:

- Se l'intervento di risparmio energetico riguarda più del 25% della superficie disperdente lorda dell'edificio il bonus è del 70%.
- Nel caso l'intervento di risparmio energetico riguardi l’efficienza della spesa invernale ed estiva, allora il bonus è del 75%.