Sostituire una vecchia caldaia per aiutare il Pianeta

Sostituire una vecchia caldaia per aiutare il Pianeta

È possibile contenere l'aumento del riscaldamento globale sotto i 1,5°C per assicurare la sopravvivenza del pianeta? L'Accordo di Parigi sottoscritto da 195 paesi mira proprio a questo, un piano globale per limitare i cambiamenti climatici da portare a termine entro il 2020.

Il World Resources Institute nel suo documento ha spiegato in quale modo si dovrebbe operare per stare sotto i valori ottimali individuati, contenendo così i gravi problemi che sta affrontando il nostro Pianeta. Tutti 6 i settori principali dell'economia mondiale vengono presi in considerazione: Trasporti, Industria, Finanza, Sfruttamento del suolo, Infrastrutture ma soprattutto Energia!

L'utilizzo e lo sfruttamento delle fonti rinnovabili deve essere per forza di cose il punto focale della questione: usare fonti pulite capaci di rinnovarsi permette ovviamente di risparmiare, riducendo le emissioni di gas serra e migliorando la situazione del Pianeta, facendo così anche un favore alla nostra salute. Uno dei modi per sfruttare questa energia è sicuramente quello di installare nella propria abitazione un impianto solare termico, che permette di avere un risparmio in bolletta, un risparmio a livello ambientale e un miglioramento dell'efficienza dell'impianto.

Le idee e le politiche adottate nella mobilità sostenibile, nell'agricoltura, nel mondo industriale e nella finanza per ridurre l'anidride carbonica dall'atmosfera non stanno avendo grande successo e neanche un'applicazione sufficiente, come invece sarebbe richiesto per riuscire a rimanere entro i limiti richiesti dall'Accordo di Parigi.
Per quanto riguarda l'energia, invece, le possibilità sono tante e ciascuno di noi può fare qualcosa per migliorare la situazione attuale ma soprattutto futura.
Ad esempio sostituire una vecchia caldaia con una di nuova generazione, a condensazione, permette di risparmiare sulle bollette oltre che migliorare l'efficienza energetica dell'edificio, con conseguente miglioramento della qualità dell'aria. Infatti il riscaldamento delle abitazioni è la fonte maggiore di emissioni di CO2 nell'atmosfera!

Affidati alla competenza degli installatori ATAG Italia per iniziare da subito a migliorare la situazione del Pianeta, risparmiando anche in bolletta!

Download